Home  Druckversion  Sitemap 

eingang.jpg

La Storia

Erano tempi in cui si usavano ancora gli animali da soma per varcare il passo del Bernina, con tempeste di neve e freddo polare in inverno e con i profumi e i colori della flora alpina in estate.

Gli scambi si svolgevano fra la Valtellina e l’Engadina per proseguire verso nord (Germania, Austria) o verso l’Italia a sud.

Quassu' all’Albergo Ospizio Bernina si eseguiva il cambio dei cavalli e in più ci si rifocillava con un buon risotto o una polenta e un buon bicchiere di vino rosso della vicina Valtellina ; oppure si poteva pernottare e ripartire ben riposati.

Oggi sono rimaste tali le bufere di neve e il freddo polare in inverno ed in estate i profumi ed i colori della flora alpina. L’emozione di varcare una soglia fra l’Engadina e lo stupendo mondo temperato del sud fra Valposchiavo e la Valtellina.

La polenta ed il risotto con un bicchiere di vino rosso sono ancora squisiti come una volta, e in più, il comfort del nostro Hotel si è sicuramente evoluto, come i mezzi per raggiungerci : con l’auto o con il leggendario Trenino Rosso del Bernina.

 
CMS von artmedic webdesign